POMPE AD INGRANAGGI SERIE N

Questa serie di pompe ad ingranaggi dosatrici è stata progettata per permettere la realizzazione dei pezzi componenti la pompa da barra.

Le pompe della serie N sono state progettate per soddisfare tutte quelle applicazioni ove oltre ad una costanza della pressione è anche richiesta una notevole precisione nel dosaggio.

L’assenza totale di pulsazioni della pressione in mandata ottimizza la qualità della lettura dei flussometri, la prontezza nella risposta alle variazioni di portata assicura un dosaggio sempre corretto e preciso; questi fattori sono essenziali nella gestione di un impianto e nel mantenimento delle caratteristiche qualitative del prodotto pompato.

La costruzione di questa serie di pompe dosatrici ad ingranaggi è conforme alle direttive 2006/42/CE, 2014/30/UE, 2014/35/UE ed alle norme UNI EN ISO 12100, UNI EN ISO 13732-1, UNI EN 809, UNI EN ISO 14847. A richiesta esecuzioni conformi alla direttiva 2014/34/UE (ATEX) ed alle norme API 676 – NACE MR0175; è disponibile anche con la certificazione EAC (CU TR 010) – CU TR 012.

La gestione del sistema di qualità della Pompe Cucchi Srl opera in accordo alla normativa UNI EN ISO 9001:2015.

APPLICAZIONI

Le principali applicazioni delle pompe dosatrici in Titanio o in Hastelloy C serie N.

Le portate variano da un minimo di 0,5 l/h ad un massimo di 60.000 l/h con pressioni di esercizio massime di 15 bar.

SETTORE CHIMICO

Dosaggio nel settore chimico per la fabbricazione di saponi e detergenti liquidi.

SETTORE PETROLCHIMICO

Dosaggio nel settore chimico di liquidi tossici, inquinanti e pericolosi.

SETTORE COSMETICO

Dosaggio nel settore cosmetico per la produzione di shampoo, creme, bagno schiuma ecc.

SETTORE ALIMENTARE

Dosaggio nel settore alimentare di aromi, succhi, burro fuso, pappa reale, marmellate ecc.

SETTORE TESSILE

Dosaggio nel settore tessile di acque, acidi, basi.

SETTORE INDUSTRIALE

Dosaggio nel settore industriale di prodotti con valori di viscosità compresi fra 1 e 100.000 cps.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

L’esecuzione standard è in acciaio inox AISI316L. L’ottenimento della pompa da barra, e non da fusione, assicura omogeneità ed uniformità della qualità del materiale evitando spiacevoli inconvenienti che possono essere causati da cricche o ritiri.

ESECUZIONI SPECIALI
Su richiesta si possono realizzare esecuzioni speciali in Titanio, Hastelloy C, Sanycro 28, PVDF, o in qualsiasi altro materiale lavorabile dalle macchine utensili.

La supportazione del moto avviene attraverso boccole e rasamenti in grafite (su richiesta sono disponibili anche in PTFE caricato – o in carburo di silicio). In questo modo è garantita l’impossibilità di grippaggi in caso di funzionamento a secco. Inoltre questo accorgimento permette la totale manutenzione della pompa direttamente sull’impianto senza l’ausilio di attrezzature o rettifiche.

E’ possibile fornire una valvola by pass esterna sul condotto di mandata. Costruite in acciaio inox AISI316L sono disponibili in quattro differenti grandezze (VE1 – VE2 – VE3 – VE4) con attacchi filettati a partire da ½’’ fino a 1½’’, pressioni di taratura 3 ÷ 15 bar. Sempre su richiesta si possono applicare camere di preriscaldamento adatte per acqua surriscaldata o olio diatermico.

ALBERI E INGRANAGGI
Anch’essi in acciaio inox AISI316L, sono sottoposti ad un particolare trattamento termico antiusura ed antigrippante.

Dal 1996 è disponibile, per impieghi gravosi con parziali fenomeni di cavitazione o nel trasferimento e nel dosaggio di acque deionizzate, demineralizzate o di liquidi con elevate tensioni di vapore, un nuovo trattamento termico denominato “HH” (High Hardness). Questo innovativo trattamento termico aumenta notevolmente la vita degli ingranaggi e conferisce alle parti trattate una maggiore resistenza alla corrosione da agenti chimici, un bassissimo coefficiente d’attrito ed una elevatissima resistenza all’usura. Inoltre consente di ottenere durezze superficiali di 4000 Vickers. Lo stesso trattamento viene utilizzato da uno dei maggiori team di Formula 1 per il trattamento dei particolari degli organi del motore maggiormente sottoposti ad usura.

MATERIALE PLASTICO “KK”
Per applicazioni speciali sono stati sviluppati degli ingranaggi in materiale plastico “KK” con proprietà chimiche e meccaniche eccezionali.

La tenuta meccanica montata di serie è in ceramica/grafite/Viton, ma per particolari applicazioni sono disponibili tenute singole o doppie in carburo di silicio o carburo di tungsteno con guarnizioni in Viton, PTFE, Kalrez. L’esecuzione standard prevede le bocche con gli attacchi flangiati tipo SAE “weld on” ma su richiesta possono essere fornite con attacchi alimentari, filettati BSP/NPT, ASA o DIN.

TRASCINAMENTO MAGNETICO
E’ possibile istallare un trascinamento magnetico. Questa applicazione è particolarmente adatta in presenza di liquidi corrosivi, tossici, pericolosi ed inquinanti.

Il trascinamento magnetico garantisce l’assoluta assenza di perdite e risolve tutti i problemi di pompaggio negli impianti dove la sicurezza ambientale ed umana sono di priorità assoluta.

L’esecuzione standard del trascinamento magnetico è: rotore interno in AISI316L (DIN 1.4571) – rotore esterno in acciaio ST37.

Su richiesta è possibile fornire rotori in Hastelloy (C o D) o in Titanio. Il range di temperatura va da –40°C a +350°C con una coppia max di 2000 Nm.

I vantaggi principali del trascinamento magnetico sono:

  • Altissimo rendimento e minimo assorbimento di potenza.
  • Nessuna perdita di prodotto nell’ambiente.
  • Non sono necessarie costose apparecchiature di controllo.
  • Costi di manutenzione ridotti.
  • Assemblaggio semplice con ridotto numero di parti di ricambio.
  • Controllo della pressione minima.
  • Costi ridotti se comparati a tenute meccaniche doppie con flussaggio.
LAVAGGIO POMPA
Una particolare canalizzazione interna assicura un perfetto lavaggio interno con acqua e soda, mediante ciclo C.I.P.

Questa speciale canalizzazione, che mette in pressione la zona di supportazione delle boccole con la camera premistoppa, oltre a permettere l’eliminazione completa delle tracce del liquido convogliato attraverso il lavaggio, consente di ottenere un ricambio continuo di liquido nella zona di supportazione e di tenuta evitando ristagni e mantenendo inalterate le caratteristiche chimico/fisiche del prodotto pompato.

A pompa ferma è possibile il lavaggio con vapore mediante ciclo SIP. A richiesta è possibile, nel caso siano necessarie finiture di superfici particolari, fornire pompa e basamento lucidate a specchio.

MOTORE
La fornitura della pompa può essere completa di motore accoppiato a mezzo giunto ed allineato su basamento o tramite lanterna oppure ad asse nudo.

I motori possono essere selezionati con potenze idonee all’applicazione di variatori di frequenza per creare gruppi di dosaggio. Su richiesta possono essere forniti motori servoventilati, antideflagranti, motoriduttori e motovariatori anche servocomandati elettricamente o pneumaticamente.

SELEZIONE INGOMBRI/SEZIONI

Diagrammi

Pompa tipo NAX 2,5

Pompa tipo NAX 3,5

Pompa tipo NAX 3,5 - 500cps

Pompa tipo NAX 10

Pompa tipo NBX 14

Pompa tipo NBX 24

Pompa tipo NBX 24 + 15bar

Pompa tipo NCX 41

Pompa tipo NDX 68

Pompa tipo NDX 68 + 15bar

Pompa tipo NDX 100

Pompa tipo NDX 136

Pompa tipo NEX 200

Pompa tipo NEX 300

Pompa tipo NEX 400

Pompa tipo NFX 750

Pompa tipo NFX M00

Pompa tipo NFX M60

PORTATA/PRESSIONE

Call Now Button